Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookies Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

 
  • 7 gen
  • 2019

Nuova giuda ICC “Hardship and Force Majeure in International Commercial Contracts”

Le clausole di Forza Maggiore e Hardship sono comuni nei contratti commerciali internazionali e disciplinano i casi in cui si verificano eventi imprevedibili, a causa dei quali diventa impossibile o troppo oneroso per una delle parti adempiere alle proprie obbligazioni contrattuali. Nel mondo globalizzato aumentano sempre di più i casi in cui tali clausole possono essere utilizzate. I fattori che possono influire sull'esecuzione del contratto sono molteplici, come le calamità naturali e gli sconvolgimenti politici.

Molte leggi nazionali affrontano tali possibili problemi adottando discipline specifiche; pertanto, il ricorso alle clausole di Forza maggiore e Hardship può variare sostanzialmente a seconda della legge nazionale applicabile.

La Camera di Commercio Internazionale (ICC) ha recentement pubblicato la nuova guida "Hardship and Force Majeure in International Commercial Contracts" (co-autore Fabio Bortolotti), che esplora l'evoluzione di entrambe le clausole e indaga le diverse modalità di adattamento contrattuale a partire dalla recente giurisprudenza arbitrale.

 

Per ulteriori informazioni